Questo sito utilizza cookies per rendere migliore l'esperienza di navigazione e tenere conto delle scelte effettuate per proporti messaggi in linea con gli interessi che avrai manifestato. Se prosegui la navigazione senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in tale caso alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi il documento Utilizzo dei Cookies.

#NatiPer

Il blog di AXA per la società di oggi che ha a cuore il futuro

ABZERO-X

UN DRONE PER LA VITA

vince il premio di #NatiPer
del valore di 50.000 euro

assegnato dalla giuria in base ai criteri indicati nel regolamento
per sostenere il suo progetto di innovazione.

Il vincitore


La giuria di #NatiPer si è riunita alla presenza di un funzionario camerale e, in base ai criteri indicati nel regolamento, ha decretato che il progetto vincitore del concorso è ABZERO-X che si aggiudica il premio del valore di 50.000 euro per sostenere la sua idea di innovazione.

Condividi il progetto:


Il team


Abzero srls nasce a Pisa nel febbraio del 2017 con l’obiettivo ambizioso di migliorare la vita delle persone attraverso l’innovazione e l’high tech applicati alla medicina. I suoi fondatori, Andrea Cannas - architetto esperto in sistemi di progettazione di controllo e Giuseppe Tortora - ingegnere biomedico-robotico, con la collaborazione di Marcello Chiurazzi, lavorano da anni all’idea di rendere possibile lo sviluppo e la realizzazione di un drone capace di trasportare sangue, emoderivati e, a tendere, organi. 

Un drone per la vita ha un nome evocativo: ABZERO-X che sta a indicare i più diffusi gruppi sanguigni.

Il progetto


ABZERO-X può senza dubbio essere definito un progetto di “ingegneria di frontiera”, supportato da altissimi standard di qualità e controllo che al momento si avvale della collaborazione del reparto di immunoematologia dell’Ospedale di Pisa. Il trasporto via drone di sangue, emoderivati e farmaci tra strutture sanitarie (in totale sicurezza, nel corto-medio raggio) rappresenta un’evoluzione e un’innovazione della gestione delle emergenze in cui il fattore tempo gioca spesso un ruolo fondamentale.

Il premio di #NatiPer sarà utilizzato per la realizzazione del primo prototipo completo del drone (con relative certificazioni e test di sicurezza) e per l'implementazione del software della capsula contenitrice. La capsule potrà trasportare fino a 15 sacche di sangue e sarà di fatto la cabina di regia del drone del quale gestirà la fase di volo, monitorerà i dati relativi al materiale trasportato e interagirà con la sala di controllo.

Il team prevede di realizzare il primo volo nella primavera del 2018 e di proporre il drone sul mercato italiano.

2017 © AXA Assicurazioni S.p.A. - Partita IVA 00902170018
Concorso a premi valido dal 3/4/17 al 8/10/17, valore complessivo montepremi 50.250,00€ IVA inc.
Leggi qui il regolamento