Questo sito utilizza cookies per rendere migliore l'esperienza di navigazione e tenere conto delle scelte effettuate per proporti messaggi in linea con gli interessi che avrai manifestato. Se prosegui la navigazione senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in tale caso alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi il documento Utilizzo dei Cookies.

#NatiPer

Il blog di AXA per la società di oggi che ha a cuore il futuro

La progettazione di un ambiente media-educativo per lo smartphone

L'idea alla base del progetto è realizzare un percorso formativo attraverso la tecnologia

Il progetto verte sulla realizzazione di un percorso media-educativo attraverso lo smartphone. L’impresa non è semplice per due motivi: tale medium (lo smartphone) stenta ad affermarsi come possibile strumento didattico e ancora non vi è molta produzione di contenuti con scopo formativo per tale mezzo di comunicazione. A ogni modo la sfida è molto interessante. Dopo una breve indagine è stata realizzata la stesura del progetto che ha come obiettivo formativo per il discente quello di creare un percorso di co-costruzione di senso attraverso: il supporto mediale, la guida dell'insegnante (mentoring) e lo scambio con i pari. In questo modo il discente: acquisisce sapere storico-culturale partendo da un contesto situato; impara a viaggiare tra i testi multimediali de-costruiti e a ricostruire il senso in modo critico (capacità cognitive di codifica/decodifica dei linguaggi mediali); impara a generare prodotti mediali che siano contestualizzati e ancorati alle conoscenze apprese (attraverso il concorso sulle foto). Lo scopo media-educativo risiede proprio nell'offrire al discente la possibilità di imparare attraverso i media la storia e cultura italiana.

Obiettivo di condivisione

L'obiettivo del progetto è quello di realizzare un sistema informativo cooperativo per la condivisione di contenuti culturali esperibili (opportunamente validati e controllati). Un siffatto strumento didattico potrebbe rappresentare la trasposizione di un sistema enciclopedico 'aperto' nel nuovo mezzo di comunicazione, Un nuovo 'adattamento' di una forma di conoscenza e diffusione della cultura consolidata e condivisa, da Diderot in poi. Il progetto è stato redatto diversi anni fa, al termine di un percorso di studi nell'ambito della media education, ma andrebbe rivisitato. L'eventuale premio dovrebbe essere utilizzato per la realizzazione del progetto in sinergia con istituzioni/enti/imprese/aziende interessate a promuovere la cultura e la conoscenza dei nuovi cittadini 'digitali' in questo paese.

I VOSTRI PROGETTI
25 maggio 2017
Simona Frasca

Cultura e Educazione


Condividi il progetto:
2017 © AXA Assicurazioni S.p.A. - Partita IVA 00902170018
Concorso a premi valido dal 3/4/17 al 8/10/17, valore complessivo montepremi 50.250,00€ IVA inc.
Leggi qui il regolamento