Questo sito utilizza cookies per rendere migliore l'esperienza di navigazione e tenere conto delle scelte effettuate per proporti messaggi in linea con gli interessi che avrai manifestato. Se prosegui la navigazione senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in tale caso alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi il documento Utilizzo dei Cookies.

#NatiPer

Il blog di AXA per la società di oggi che ha a cuore il futuro

LISaSCUOLA, insegnare col linguaggio dei segni

Un modo per favorire la comunicazione e un'integrazione più rapida dei bambini stranieri

Il progetto, già attivo in versione pilota nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria di Castelfranco Veneto, nasce dall'esperienza della madre di una bambina affetta da ipoacusia, che ha scoperto che la LIS (linguaggio dei segni) permette a bambini con bisogni educativi speciali (BES) di velocizzare l’apprendimento, oltre che di comunicare quando, a volte, per loro è impossibile. Spesso imparare la LIS è difficoltoso perché i costi dei corsi sono elevati e, una volta appresa, nel migliore dei casi, resta comunque uno strumento di comunicazione limitato ai genitori o alle persone con gli stessi problemi.

Migliorare la comunicazione con gli altri

Il progetto si propone di accompagnare bambini e docenti all'apprendimento della LIS e alla consapevolezza che esistano vari modi, vari codici e varie lingue per comunicare con gli altri. L’interprete di LIS affianca l’insegnante durante la spiegazione della sua materia. In questo modo non viene percepito come un insegnante di sostegno e il suo intervento è a beneficio di tutta la classe, che apprende il linguaggio dei segni in modo naturale. Imparare la LIS come seconda lingua accresce le abilità cognitive, di attenzione e di discriminazione visiva di tutti i bambini.

I VOSTRI PROGETTI
23 maggio 2017
GRIDALOALMONDO APS

Cultura e Educazione


Condividi il progetto:
2017 © AXA Assicurazioni S.p.A. - Partita IVA 00902170018
Concorso a premi valido dal 3/4/17 al 8/10/17, valore complessivo montepremi 50.250,00€ IVA inc.
Leggi qui il regolamento